Esordienti 2017 open

1° GIRONE

1 giornata andata
Martedì 23/05 ore 18.30
1 giornata ritorno
Venerdì 16/06 ore 18.30
andata ritorno
Malavicina Castellaro 0-10 2-10
Cavriana femm. Solferino 7-10  4-8 t.b.
Riposa: Sordelliana
2 giornata andata
venerdì 26/05 ore 18.30
2 giornata ritorno
martedì 20/06 ore 18.30
andata ritorno
Solferino Malavicina 10-6 10-6
Sordelliana Cavriana femm. 0-10
Riposa: Castellaro
3 giornata andata
martedì 30/05 ore 18.30
3 giornata ritorno
venerdì 23/06 ore 18.30
andata ritorno
Castellaro Sordelliana 10-0 10-0
Malavicina Cavriana femm. 7-10 5-10
Riposa: Solferino
4 giornata andata
martedì 06/06 ore 18.30
4 giornata ritorno
martedì 27/06 ore 18.30
andata ritorno
Solferino Sordelliana 10-0 10-0
Cavriana femm. Castellaro 4-10 3-10
Riposa: Malavicina
5 giornata andata
martedì 13/06 ore 18.30
5 giornata ritorno
venerdì 30/06 ore 18.30
andata ritorno
Sordelliana Malavicina 0-10
Castellaro Solferino 10-2
Riposa: Cavriana femm.

 CLASSIFICA

squadra punti
Castellaro 21
Solferino 17
Cavriana femm. 10
Malavicina 3
Sordelliana 0

2° GIRONE

1 giornata andata
Martedì 23/05 ore 18.30
1 giornata ritorno
martedì 13/06 ore 18.30
andata ritorno
Guidizzolo Ceresara 0-10 1-10
Cereta Cavrianese masch. 10-3 10-3
2 giornata andata
martedì 30/05 ore 18.30
2 giornata ritorno
martedì 20/06 ore 18.30
andata ritorno
Ceresara Cereta 31/05 5-10
Cavrianese masch. Guidizzolo 10-1 10-3
3 giornata andata
martedì 06/06 ore 18.30
3 giornata ritorno
martedì 27/06 ore 18.30
andata ritorno
Cereta Guidizzolo 10-0 10-0
Ceresara Cavriana masch. 6-10 10-8

 CLASSIFICA

squadra punti
Cereta 15
Cavrianese masch. 10
Ceresara 8
Guidizzolo 0

                                                     Regolamento
- Il campionato esordienti open 2017 viene strutturato su due gironi di andata e ritorno, al termine dei gironi, il giorno Martedì 4 Luglio alle ore 18.30 si disputeranno le semifinali incrociate tra la prima e la seconda classificata di ciascun girone in casa della prima classificata. Martedì 11 Luglio alle ore 18.30 si svolgerà la finale tra le due vincitrici delle semifinali su campo neutro da definire.
- Sono ammessi alla categoria esordienti i ragazzi con età massima di 12 anni (anno di nascita 2005 e seguenti);
- Campo di gioco 50×15 metri, area di battuta 3 metri; Pallina di gioco di tipo “palloncino Pagani” (nuova o in buono stato adatta all’utilizzo) messa a disposizione dalla squadra che gioca in casa; Tamburello diametro 26 o 28 a discrezione dell’allenatore;
- La partita finirà al raggiungimento dei 10 giochi, e al 9 pari si effettuerà il tie break;
- Rotazione: deve essere effettuata la rotazione dopo la battuta con ingresso del giocatore in posizione 4;
- Per le squadre che hanno più di 6 giocatori in distinta possono essere cambiati anche due giocatori contemporaneamente in posizione 4 e in posizione 2, con l’obbligo tuttavia di far giocare tutti gli atleti in distinta; il cambio deve essere fatto dopo la rotazione e a fine gioco, chi riceve può cambiare anche senza dare la rotazione;
- Si da deroga alla società SORDELLIANA di non fare la rotazione, tuttavia gli incontri disputati non assegneranno punti;
- La squadra vincitrice della finale sarà campione provinciale;
- In caso di parità di punti al termine dei due gironi, per determinare la squadra che accederà alle semifinali si valuteranno gli scontri diretti, per differenza giochi, e successivamente differenza quindici;
- Durante la fase a gironi la squadra di casa metterà a disposizione anche il direttore di gara quale arbitro “di campo”, e dovrà conservare i referti di gara e le distinte delle due squadre e consegnarli a fine campionato alla Designatrice arbitrale Bonini Attilia;
- Per le semifinali e la finale sarà presente un arbitro federale;
- I risultati dovranno essere comunicati tempestivamente alla Designatrice arbitrale Bonini Attilia, mail attiliabonini@alice.it, cell. +39 3334833692;
- La società del CERESARA gioca in casa nella giornata di mercoledì come indicato;
- Per eventuali imprevisti e spostamenti di incontri è necessario avere l’accordo tra le due società e darne comunicazione al più presto alla Designatrice arbitrale Bonini Attilia;
- Si richiede di contenere gli spostamenti delle partite e si fa presente che gli incontri del girone di andata devono essere tassativamente recuperati entro l’inizio del girone di ritorno e che entro l’ultima giornata di campionato devono essere stati recuperati tutti gli incontri del girone di ritorno anche al fine di non creare inconvenienti alla classifica;
- Per il campionato provinciale è possibile utilizzare più giocatori in più categorie, tuttavia ricordiamo che questo non è possibile nelle fasi regionali e nazionali;
- Per quanto non previsto dal presente regolamento vige il regolamento federale.